Lezione

La lezione di yoga con Sabrina Querella


La durata della lezione di yoga è di un’ora e mezza.

È un tempo sperimentato negli anni, indispensabile per riuscire a percepire i benefici della pratica dello yoga. Il corpo ha bisogno di tempo per ammorbidirsi, avvertire l’azione della gravità e cogliere il movimento che attraversa la spina a ogni respirazione. Il respiro inizialmente è superficiale, poi piano piano si fa più lungo, lento e profondo e se ne acquisisce una maggiore percezione. La durata necessaria tra l’apertura iniziale e il raccoglimento finale, con al centro il lavoro pratico. Alla fine della lezione di yoga si avverte una sensazione di maggiore leggerezza e vitalità rispetto alla compressione iniziale.

Spalle e collo risultano rilassati e, in caso di dolori a schiena e articolazioni, si raggiunge un miglioramento già dai primi incontri.

La lezione di yoga inizia distesi a terra con esercizi di ascolto che permettono di lasciare andare pensieri e problemi del quotidiano. Esercizi che consentono di riunire mente, corpo e respiro.

Si tratta di un passaggio preliminare profondamente necessario, soprattutto dopo una giornata di lavoro, per rallentare il ritmo e favorire un naturale processo di apertura. A questo primo momento di rilassamento, mantenendo la posizione a terra, seguono esercizi di distensione della spina e di mobilizzazione del bacino e delle diverse articolazioni.

Dopo ha inizio la pratica vera e propria, con le diverse posizioni yoga: in piedi, seduti, supini con piegamenti in avanti, indietro, di lato. Ogni settimana gli esercizi cambiano…

Il cuore della pratica è la respirazione. Ogni movimento è sincronizzato con il respiro ed è il ritmo del respiro a condurre l’esercizio: con l’espirazione si scende, ci si collega alla terra per poi allungarsi nelle diverse direzioni, senza sforzo. Un po’ come un albero che prima allunga le sue radici nel terreno e poi può crescere verso il cielo fino a espandersi.

La pratica costante sviluppa gradualmente una condizione di stabilità, elasticità, calma e serenità interiore. La lezione si conclude con il rilassamento, a terra o seduti, che aiuta a sedimentare il lavoro e a percepire il cambiamento.

Non ci sono livelli: si può partecipare a ciascuna classe prevista dal calendario settimanale. La lezione di prova è gratuita.

Lezione Yoga Sabrina Querella